Archive for settembre, 2010

Vista panoramica di Solferino

settembre 25, 2010

CRC Radio Cristiana Italia

settembre 25, 2010

Il vitello è nato!

settembre 23, 2010

Il turf viene arrotolato

settembre 23, 2010

Obrist – novità dall’Italia

settembre 16, 2010

Obrist – novità dall’Italia
13 set 2010

Durante la nostra prima serata su suolo italiano ci siamo davvero stupiti quando a noi ed ad un altro ospite è stato servito del vino proveniente da Rapperswil. Da ciò abbiamo scoperto che sia Peter e Rita, che ci ospitavano, sia l’altro ospite, avevano vissuto a lungo in questa città. Per noi il tutto è stato così speciale perché era la prima notte fuori dalla nostra patria, e perchè quando torneremo tra un anno, abiteremo a Rapperswil.  Oltre a ciò, in quel giorno in Israele viene celebrato il capodanno ebraico. Alla fine dell’anno si è soliti guardare indietro.

Se ora guardiamo indietro alla prima sezione del nostro viaggio, riceviamo coraggio per il prossimo pezzo di strada che si trova ancora davanti a noi.  Se non ci troviamo nel solito tram-tram quotidiamo, ci rendiamo conto di quanto abbiamo bisogno di Dio, ma anche delle altre persone. Rendersi conto di ciò in un modo più intensivo è stata un’esperienza speciale.

Il tempo, la nostra condizione fisica, la tecnologia e gli incontri con la gente hanno avuto un impatto diretto sul modo in cui siamo riusciti ad andare avanti. Siamo grati per i molti giorni di sole, per la salute e le preziose conversazioni. Alcuni ci hanno chiesto se potevamo pregare per loro, cosa che facciamo volentieri. Anche numerosi amici pregano per noi. La nostra vita è composta dal dare e dal prendere, dal servire e dal lasciarsi servire.

Vorremmo ringraziare in modo particolare tutti coloro che fanno in modo che anche persone senza accesso a un computer possano vedere le nostre foto, video e gli articoli del blog.

Proprio ora ci hanno chiesto se saremmo disponibili per un’intervista per una radio cristiana italiana. Siccome abbiamo accettato, cambieremo la nostra rotta ed effettueremo una registrazione mercoledì mattina a partire dalle undici.(http://www.crc.fm/popStream.php).

Cordiali saluti dall’Italia
Hanspeter ed Annemarie

Panoramica delle immagini (per farsi rapidamente un’idea): http://www.flickr.com/photos/obrist-impulse
Slidesshow (su modalità a schermo intero è possibile visualizzare le informazioni relative alle immagini. In ‘Opzioni’ è possibile personalizzare la proiezione delle diapositive):

http://www.flickr.com/photos/obrist-impulse/show
Video: http://www.youtube.com/user/BaselJerusalem#g/u

Gerusalemme sul San Gottardo

settembre 16, 2010

Gerusalemme sul San Gottardo
4 settembre 2010

L’ultimo giorno di agosto, con temperature invernali, siamo arrivati al passo del  San Gottardo. Poco prima dell’arrivo siamo stati testimoni di uno spettacolo insolito: una mucca attraversò un lago a nuoto. Ovviamente la circumnavigazione delle acque era troppo faticosa. Ha preferito la scorciatoia attraverso il lago. Raggiunta sana e salva alla meta, si è fatta sentire muggendo al resto della mandria. 

Il video può essere trovato su:

Una volta arrivato al passo del San Gottardo ci siamo stupiti una seconda volta. Durante una conversazione con un contadino, non riuscivamo a credere alle nostre orecchie quando ci ha detto il suo nome: Gerusalemme. Sulla strada da Basilea a Gerusalemme, incontriamo un uomo con il nome della nostra destinazione.

Dal Gottardo siamo scesi verso una zona più calda. Attualmente siamo a Bellinzona, dove questo weekend si svolge una festa del vino. Siamo contenti di aver messo nei bagagli dei vestiti per tutte le temperature, fatto che si è già rivelato utile. In questi giorni siamo affascinati dalla bellezza della creazione, che assume un’espressione particolarmente potente in montagna. 

Un cordiale shalom
Hanspeter e Annemarie

Panoramica delle immagini (per farsi rapidamente un’idea): http://www.flickr.com/photos/obrist-impulse

Slide Show (su modalità a schermo intero è possibile visualizzare le informazioni sulle immagini. Cliccando su ‘Opzioni’ è possibile personalizzare la proiezione delle diapositive):

http://www.flickr.com/photos/obrist-impulse/show

Video: http://www.youtube.com/user/BaselJerusalem#g/u

Da una casa a due zaini

settembre 16, 2010

La riduzione dei nostri possedimenti da una casa a due zaini è stata una nuova, gratificante e stimolante esperienza. È molto più facile trasferirsi in una casa che lasciarla. Anche se già un anno e mezzo prima avevamo avviato e attuato attivamente questo processo, verso la fine, ci ha colto una sorte di “stanchezza da decisione”. Questa esperienza ci dà una piccola idea di cosa deve significare per gli anziani fare migliaia di decisioni quando devono lasciare la loro abitazione. Qualcuno una volta ha detto che molti oggetti che raccogliamo sono uno scarto emotivo. Non lo formuleremmo in modo così duro, ma ora riusciamo a capire meglio perché Salomone aveva già fatto notare nella Bibbia che vi è un tempo per conservare e un tempo per buttare via (Ecclesiaste 3:6).

Con gli zaini pieni siamo scesi da Basilea a Lucerna. Per trasportare meno peso abbiamo già mandato alcune cose a casa. A seconda del tempo, siamo stati in grado di viaggiare 20-30 km al giorno e la piccola vescica al piede non ci era stato d’ostacolo. Abbiamo dormito da amici, in due fienili, in un campeggio e in un semplice hotel. Ogni giorno abbiamo sperimentato delle sorprese. Anche delle meno liete, come la perdita della nostra macchina fotografica. Così abbiamo dovuto comprarne una nuova prima di poter continuare il nostro cammino. Un evento culminante è stato quello di imparare, da incontri inaspettati, qualcosa sul “Hornussen”, uno sport di squadra svizzera, e sull’origine dei biscotti ”Willisauer-Ringli”, famosi in tutta la Svizzera. Sul blog vi è il rispettivo video.

Siamo molto grati per la gentilezza e l’aiuto mostratici, con le parole e con i fatti, dalle molte persone che abbiamo incontrato sul nostro sentiero. Per esempio quando, dopo una nostra permanenza in una fattoria, siamo stati sorpresi con una tazza di caffè, quando degli amici ci stavano lavando i vestiti oppure quando una sera, oramai erano le 21:30 e non avevamo ancora trovato un posto in cui dormire, ci è stato offerto spontaneamente un letto.  A questo punto vorremmo anche ringraziare tutti gli amici e conoscenti che, malgrado piovesse, ci hanno salutato al tri-confine e quelli che ci hanno sostenuto in altro modo.

Ultime foto: http://www.flickr.com/photos/obrist-impulse

Slide Show (su modalità a schermo intero è possibile visualizzare le informazioni relative alle immagini. Cliccando su ‘Opzioni’ è possibile personalizzare la proiezione delle diapositive): http://www.flickr.com/photos/obrist-impulse/show

Il video può essere trovato su:

http://www.youtube.com/user/BaselJerusalem#g/u

Da Basilea a Gerusalemme

settembre 16, 2010

Da Basilea a Gerusalemme
5 GIUGNO 2010

Come coppia, partiamo il 16 Agosto 2010 dal triangolo di Basilea e arriviamo a piedi fino a Gerusalemme.

Il nostro motto: Incontri lungo la strada per Gerusalemme

Lungo la strada per Gerusalemme, abbiamo solo bisogno di ciò che riusciamo a portare. Con lo zaino, una tenda, la Bibbia come guida e altri materiali utili, ci avvieremo verso l’Italia. Finanziamo questo viaggio con i nostri risparmi e il supporto di numerosi sponsor.

I buoni suggerimenti e gli sponsor sono i benvenuti 🙂

Qui segnaliamo le nostre esperienze a partire dal mese di agosto. Vuoi ricevere le ultime notizie via e-mail? Clicca sul seguente indirizzo ed inviaci una e-mail su infomail@toJerusalem.net /  per annullare cliccate su abmelden@toJerusalem.net

Un giovane viaggiò attraverso la Polonia e visitò un rabbino che era famoso per la sua grande saggezza. Questo rabbino viveva in una casetta modesta, che consisteva in una sola stanza. Non possedeva niente tranne molti libri, un tavolo e una panca. Il giovane chiese: “Dimmi Maestro, dove sono i tuoi mobili?” “Dove sono i tuoi?” Ribattè il rabbino. “I miei?” disse sorpreso il giovane. “Ma, io sono solo di passaggio” “Anche io”, rispose il rabbino: “Anche io”.